Ausili disabili: cosa sono e come richiederli.

Gli ausili disabili sono davvero un valido aiuto in casa ed in tutti i luoghi in cui c’è bisogno di trovare un sostegno concreto alla propria autonomia e alla propria sicurezza.

Non tutti forse sanno che cosa sono gli ausili disabili. Sono considerati tali tutti gli strumenti che diventano utili per aiutare le persone nello svolgimento delle normali attività quotidiane per garantire la piena autonomia e sicurezza di tutti. Questo comporta che gli ausili disabili permettono una maggiore qualità di vita per tutte le persone che li utilizzano.

Le categorie entro cui si suddividono sono:

Ausili disabili per i trasferimenti: 
sono quegli accessori che permettono alla persona di spostarsi nella vita di tutti i giorni.
Per spostamento si intende non solo quello di luogo ma anche la possibilità di agevolare il movimento nello spostamento dal wc alla carrozzina e viceversa oppure dal wc al bidet. In questa categoria rientrano gli ausili disabili come i maniglioni
, i corrimano, i supporti, i sollevatori , i dispositivi che servono per il caricamento della carrozzina sull’auto.  

Ausili disabili per la mobilità e possono distinguersi al loro interno in:

  1.  ausili per la deambulazione (che aiutano l’equilibrio della persona) e tra questi troviamo i deambulatori, i bastoni, le stampelle e così via.  
  2. Ausili per la stabilizzazione cioè tutti quegli strumenti che servono a mantenere la posizione “in piedi”. 
  3. Sistemi posturali: sono strumenti come cuscini materassi etc. che permettono di mantenere una posizione confortevole anche a letto.  


      A definire di quali ausili disabili si ha bisogno ci pensano le apposite figure sanitarie attraverso un’analisi attenta della persona e delle sue capacità motorie. Non per ultimo viene valutato l’ambiente in cui la persona vive. In questo modo l’equipè riuscirà a definire quale ausilio disabile sia meglio installare per migliorare la qualità di vita della persona. 

      Come si richiedono gli ausili per le persone disabili? 

      Per ottenerli servirà essere in possesso dei seguenti documenti: 

      1. La prescrizione del medico curante che attesta la necessità per il paziente di avere a disposizione determinati ausili  
      2. L’identificazione dell’ausilio comprensivo di codice identificativo  
      3. Fotocopia del certificato di invalidità 

      Una volta ottenuti i documenti occorrerà recarsi all’ASL di riferimento, nell’apposito servizio Ausili con la propria carta d’identità ed il codice fiscale; occorrerà quindi compilare un contratto di comodato d’uso.  

      Se cerchi gli ausili disabili per il bagno clicca qui.

      HOME

      Iscriviti alla nostra newsletter

      Riceverai informazioni e le ultime novità sui prodotti Thermomat

      *obbligatorio

      *obbligatorio

      *obbligatorio

      *obbligatorio

      Privacy Policy

      Dopo l’invio dei dati controlla la mail che hai ricevuto per confermare l’iscrizione

      leggi anche

      Anche Thermomat diventa Social

      Anche Thermomat diventa Social Un traguardo importante per la nostra azienda: anche Thermomat e Thermomat Saniline arrivano sui social attraverso la nuova pagina Facebook, la pagina Aziendale di LinkedIn ed il consueto canale YouTube.“Siamo diventati Social a 52 anni...

      Chiusura Natalizia

      Avvisiamo la gentile clientela che Thermomat sarà chiusa per le consuete ferie Natalizie dal giorno 24 dicembre 2020 al giorno 6 gennaio 2021. Auguriamo a tutti voi un sereno Natale.

      Come progettare un bagno per disabili secondo la normativa?

      In questo articolo andremo a rispondere alle domande e ai dubbi più frequenti sui bagni per disabili. Cosa dice la normativa sui bagni per disabili? Come progettare un bagno per disabili? Quali sono le dimensioni dei bagni per disabili? Continua a leggere per sapere...

      Tu vai che puoi

      Il loro è un progetto come dovrebbero essercene tanti in Italia e nel mondo: Tu vai che puoi (già il nome è davvero suggestivo), da cui nasce l’acronimo T.V.C.P si propone come un’equipe multidisciplinare che affronta il tema dell’inclusività e della valorizzazione...

      Wc per persone disabili: è meglio con o senza apertura frontale?

      La normativa nazionale di riferimento in ambito di progettazione di bagni per persone disabili è il Decreto del Ministero dei Lavori Pubblici n. 236/89. Questo decreto, relativamente alle caratteristiche dei sanitari per persone disabili da installare all’interno dei...

      Corso in partenza: la progettazione accessibile

      PROGETTARE IN MODO ACCESSIBILE:NORMATIVA E PROSPETTIVE FUTURE NELLA PROGETTAZIONE DI BAGNI PER PERSONE DISABILI WEBINAR DI INFOPROGETTO IN COLLABORAZIONE CON THERMOMAT - PROGETTARE IN MODO ACCESSIBILE-2 CFP ARCHI, GEO e ING Venerdì, 5 novembre 2021 - 10:30 (CET)...

      Thermomat: festeggiamo i 52 anni di attività con la 52° esima edizione del catalogo.

      È on line il 52°esima edizione del catalogo di Thermomat: nuova veste grafica, una serie di nuovi prodotti all’avanguardia e sicuri.

      Un sedile doccia ribaltabile regala accessibilità: Elegance

      Con Thermomat possiamo finalmente parlare di accessibilità grazie all’installazione di ausili appropriati come il sedile doccia ribaltabile.Parlare di accessibilità, ossia della possibilità di costruire spazi e tecnologie accessibili a tutte le persone, significa fare...

      Specchi bagno disabili: cosa dice la normativa?

      Eliminare le barriere architettoniche mediante una progettazione attenta di ogni singolo elemento del bagno è fondamentale se si vuole organizzare uno spazio adatto a tutte le persone: partiamo dagli specchi nel bagno disabili. Spesso, infatti, ci si trova nella...

      Sedili doccia disabili: la guida per la scelta

      La sicurezza in bagno è un elemento fondamentale, scopri i nostri sedili doccia per disabili e come sceglierli La sicurezza in bagno è un elemento fondamentale, soprattutto quando si parla di doccia e di spazi destinati all’uso quotidiano di questi ambienti alle...
      Chatta con Thermomat
      Invia