Barra ribaltabile disabili: guida alla scelta ideale

Barra, barra ribaltabile disabili, maniglione ribaltabile disabili, barra di sicurezza, barra di sostegno…

Questi sono solo alcuni dei nomi che vanno a specificare un particolare ausilio legato al mondo della disabilità che ha la funzione principale di aiutare ed agevolare gli spostamenti all’interno del bagno.

Infatti, questi ausili per disabili aiutano la persona a compiere determinati movimenti all’interno del bagno in totale autonomia.
In questo articolo ci siamo prefissi di fare chiarezza su un tema in cui non sempre, anzi a volte raramente, le idee sono chiare e che riguarda il mondo degli ausili per le persone con disabilità.

E quindi, che tipo di ausilio per persone disabili è importante scegliere all’interno dei bagni?
Le tipologie disponibili sono diverse ed ognuna ha una particolare funzione, o meglio, un suo particolare modo d’impiego e non sempre una vale l’altra. In particolare, la barra ribaltabile disabili è assolutamente differente rispetto al modello semplice, ossia non ribaltabile.

Mettendoci nei panni di chi ha bisogno di informazioni circa la differenza tra le due tipologie di barra di sostegno per disabili, sia perché le dovrà montare all’interno del proprio bagno o perché poi le dovrà utilizzare, abbiamo deciso per prima cosa, di fare chiarezza.

La barra ribaltabile disabili è composta da una struttura tubolare robusta e che misura dai 60 agli 83 cm di lunghezza e che può essere posizionata accanto al Wc. La lunghezza è variabile a seconda della distanza del wc dal muro e dallo spazio totale a disposizione all’interno del bagno.
Caratteristica principale della Barra ribaltabile disabili è che può ruotare su un perno di rotazione fissato sulla piastra che si fissa al muro. Una volta che non viene più utilizzata può essere sollevata e bloccata verticalmente; questo permette di avere maggiore spazio all’interno del bagno.

La barra semplice è identica per misure e forma alla barra ribaltabile disabili ma a differenza di quest’ultima non è possibile sollevarla verticalmente e perciò resta fissa. Inoltre può essere anche montata su una colonnetta che si fissa al pavimento nei casi in cui la parete sia troppo distante dal wc oppure nei casi in cui i muri siano di cartongesso.

L’uso della barra ribaltabile è indicato in tutti quei bagni in cui al wc è indispensabile avere una presa sicura che impedisca alle persone di cadere e di scivolare.

BARRA RIBALTABILE DISABILI THERMOMAT

HOME

Iscriviti alla nostra newsletter

Riceverai informazioni e le ultime novità sui prodotti Thermomat

*obbligatorio

*obbligatorio

*obbligatorio

*obbligatorio

Privacy Policy

Dopo l’invio dei dati controlla la mail che hai ricevuto per confermare l’iscrizione

leggi anche

Rubinetto termostatico: che cos’è e come funziona

Il rubinetto termostatico per la doccia: utilità e design made in Italy Parlare di rubinetti per il bagno vuol dire parlare di materiali e tecnologie molto diverse tra loro;tra le tecnologie presenti sul mercato spicca quella riferita al rubinetto termostatico per la...

Specchi bagno disabili: cosa dice la normativa?

Eliminare le barriere architettoniche mediante una progettazione attenta di ogni singolo elemento del bagno è fondamentale se si vuole organizzare uno spazio adatto a tutte le persone: partiamo dagli specchi nel bagno disabili. Spesso, infatti, ci si trova nella...

Fermiamo il virus insieme

Fermare il virus si può: con i prodotti Thermomat sicurezza ed igiene per tutti.

Come risparmiare sulla bolletta dell’acqua? Scegli i rubinetti temporizzati.

Se il vostro obiettivo è il risparmio idrico (e di conseguenza economico) i rubinetti temporizzati sono davvero un valido aiuto. Si, avete letto bene: i rubinetti temporizzati sono il must-have nel caso in cui vogliate risparmiare sulla bolletta dell’acqua.Ma non...

Anche Thermomat diventa Social

Anche Thermomat diventa Social Un traguardo importante per la nostra azienda: anche Thermomat e Thermomat Saniline arrivano sui social attraverso la nuova pagina Facebook, la pagina Aziendale di LinkedIn ed il consueto canale YouTube.“Siamo diventati Social a 52 anni...

Tu vai che puoi

Il loro è un progetto come dovrebbero essercene tanti in Italia e nel mondo: Tu vai che puoi (già il nome è davvero suggestivo), da cui nasce l’acronimo T.V.C.P si propone come un’equipe multidisciplinare che affronta il tema dell’inclusività e della valorizzazione...

Thermomat: festeggiamo i 52 anni di attività con la 52° esima edizione del catalogo.

È on line il 52°esima edizione del catalogo di Thermomat: nuova veste grafica, una serie di nuovi prodotti all’avanguardia e sicuri.

L’ospitalità 2.0: quando ospitare vuol dire rendere accessibile.

Quante volte avete sentito lo slogan “In vacanza come a casa?” Probabilmente molte e molte volte e in tutte queste la realtà (oltre lo slogan) non era poi così casa. C’è invece chi, oltre alle parole ama i fatti e li rende reali: così Massimo e Piera, i proprietari...

Corso in partenza: la progettazione accessibile

PROGETTARE IN MODO ACCESSIBILE:NORMATIVA E PROSPETTIVE FUTURE NELLA PROGETTAZIONE DI BAGNI PER PERSONE DISABILI WEBINAR DI INFOPROGETTO IN COLLABORAZIONE CON THERMOMAT - PROGETTARE IN MODO ACCESSIBILE-2 CFP ARCHI, GEO e ING Venerdì, 5 novembre 2021 - 10:30 (CET)...

Vasche per disabili ed anziani: caratteristiche e come usarle

Vasche per disabili ed anziani: caratteristiche che le rendono perfette e a prova di sicurezza per una vasca per disabili perfetta! Immaginate di volervi fare il bagno e di vedere tutelata la vostra privacy ed autonomia. Coniugare queste due esigenze a quella della...
Chatta con Thermomat
Invia